Filippo Leonardi

Filippo Leonardi in Marocco.
Filippo nel mese di gennaio è stato lontano dalle partite di torneo, perché impegnato nel corso per diventare maestro prima a Roma e poi a Tirrenia e nel frattempo ha avuto un problemino al braccio, per cui nelle ultime due settimane abbiamo fatto un allenamento tennis-atletica, supportati dal fisioterapista, per recuperare al meglio la condizione fisica. Filo si è presentato a questo torneo un pizzico dubbioso sul suo stato emotivo in partita, per non averle giocate da tempo, ma i timori si sono dileguati in campo. Il primo match l'ha visto opposto a Rafael Mazon-Hernandez e vittoria con il punteggio di 63 26 60. Al secondo turno la volta di Alejandro Gracia Saez e dopo un primo set perso per 76 dopo aver avuto 6 set points in suo favore, ha dominato la prosecuzione del match vincendo 67 62 61, dimostrando determinazione e voglia di riscatto. Ma il capolavoro l'ha fatto oggi, con una prestazione coraggiosa ed aggressiva. Punteggio finale 64 64 e semifinale raggiunta.
Ringrazio il compagno di viaggio e di doppio Fabio Mercuri per avermi inviato il video.
Fabio ha perso nel primo turno del tabellone principale, opposto al giocatore Julian Onken ed in doppio, lui e Filippo hanno vinto il primo turno contro Hamza Hmina e Mehdi Mazouz, perdendo nei quarti contro Giraldi Requena e Kahoun. Fabio sta giocando bene e fisicamente è molto preparato. Se riesce a sconfiggere i fantasmi che si crea da solo e giocare un pochino più spensierato, sono sicuro che otterrà in breve tempo i risultati a lui consoni.
Questo sito usa cookie di terze parti. Leggi la nostra Informativa cookies oppure chiudi questo avviso